Coach Carter

Borg McEnroe
14 Luglio 2018
L’importanza dell’aspetto mentale nel tennis
16 Luglio 2019
Show all

Coach Carter

Il film Coach Carter è tratto da una storia vera. Carter, interpretato da Samuel L. Jackson, è un ex giocatore di pallacanestro che accetta di allenare la squadra della Richmond High School trovandosi  però di fronte ad un insieme di giocatori difficili e poco motivati, provenienti da un quartiere povero dove il rischio di cadere nella delinquenza è sempre molto alto.

La squadra è reduce da un anno negativo costellato da molte sconfitte e quasi nessuna gioia, il team ha poca fiducia in se stesso ed è pieno di screzi al suo interno.

Per Carter fondamentale sono il rispetto reciproco ed il riuscire a fare seguire ai suoi ragazzi delle regole e dei valori sia sul parquet sia in particolare al di fuori da esso. La sua idea è quella che solo diventando persone migliori e responsabili si potrà rendere meglio anche nello sport.

Carter inoltre mette davanti a tutto il rendimento scolastico anche a scapito dell’amata pallacanestro, avendo capito che sarà proprio il raggiungimento del college a fornire l’unica possibilità ai suoi ragazzi per uscire dalle situazioni sociali difficili nelle quali sono immersi.

Riuscirà il coach ha fare rispettare le proprie regole andando contro alle convinzioni dei giocatori, dei genitori e dei supporters della squadra?

In questo film si evidenzia quanto sia importante il ruolo dell’allenatore nel creare le fondamenta di un team vincente e quanto sia fondamentale la sua leadership positiva come esempio concreto al quale i giocatori possano ispirarsi.

Una squadra non è il risultato della semplice somma dei singoli giocatori, sono il rispetto, la coesione, l’amicizia a rendere un team davvero squadra.

Un film consigliato agli atleti ed in particolare a chi svolge il ruolo di educatore e/o di allenatore, troverete ottimi spunti lavorativi!